Come scegliere il fattore protettivo delle creme solari, la guida completa.

Che cosa è il fattore protettivo delle creme solari (SPF)?
Il fattore protettivo delle creme solari (meglio conosciuto come SPF, ossia Sun Protection Factor) indica la capacità della crema solare di schermare i raggi UV. Esso viene generalmente espresso come un numero e si riferisce essenzialmente alla percentuale di raggi UV bloccata, che dipende dalla concentrazione del filtro solare contenuto nel prodotto.

Quando si parla di SPF andrebbe specificato che esiste un SPF in vivo, misurato sull'uomo, e uno in vitro, misurato con speciali apparecchiature dette spettrofotometri. L'SPF in vivo è il rapporto tra la quantità di UV (e principalmente UVB) necessaria per produrre un minimo eritema sulla pelle protetta, rispetto alla pelle non protetta, quando un volontario è sottoposto ad una irradiazione standardizzata. Matematicamente possiamo definire l' SPF (soprattutto in vitro) come l'inverso della quantità di raggi UVB che arrivano sulla pelle, per cui UVB=1/SPF. Questo significa che, ad esempio, un SPF pari a 50 indica che gli UVB che arrivano sulla pelle corrispondono a 1/50 della quantità totale di UVB irradiata, pari al 2% (e dunque viene bloccato il 98% dei raggi UVB).

Secondo le raccomandazioni della commissione europea, il fattore SPF deve garantire anche un blocco degli UVA pari ad almeno 1/3 degli UVB.

L'SPF può essere espresso in diversi modi, come riportato su Br J Dermatol. 2009;161(Suppl. 3):13-24. Questo fa si che non esista una definizione univoca e standard di SPF. La commissione europea chiede che in etichetta non vengano riportati valori di SPF inferiori a 6.

Quando si esprime un valore di SPF, quel numero dovrebbe indicare un intervallo: ad esempio, se scriviamo SPF=20 significa che il valore reale dell'SPF è compreso tra 20 e 24,9.

Per questo motivo è preferibile esprimere l'SPF come una classe di protezione:

- bassa (SPF compreso tra 6 e 10)

- media (SPF compreso tra 15 e 25)

- alta (SPF compreso tra 30 e 50)

- molto alta (SPF maggiore di 50)

I solari viso-corpo Sonia Olivieri rispettano tutte le direttive della commissione europea e sono disponibili in tre diverse formulazioni, che si distinguono per classe di protezione: bassa, media e alta.

SCOPRI ORA TUTTA LA GAMMA DEI SOLARI SONIA OLIVIERI.


Esiste lo schermo totale?
La protezione totale significa che si ha un blocco del 100% dei raggi UV. Questo si può ottenere soltanto con una protezione meccanica (come gli indumenti); i filtri solari non riescono a garantire uno schermo totale semplicemente perchè è impossibile coprire in maniera completa una superficie corporea. 

l solari Sonia Olivieri a protezione alta riescono a schermare il 99% dei raggi UVB.

25 Maggio, 2017 di Sonia Olivieri

Lascia un commento

Attenzione: i commenti dovranno essere approvati prima di essere pubblicati